L'ENPAF informa che anche per l’anno 2018, i contributi di previdenza, assistenza e maternità verranno riscossi tramite bollettini bancari emessi dalla Banca Popolare di Sondrio, Istituto incaricato di svolgere il servizio di cassa per conto dell’Ente.

Per quest’anno, la scadenza delle tre rate è fissata al: 30 aprile 2018, 31 maggio 2018 e 31 luglio 2018. Chi versa unicamente il contributo di solidarietà riceverà un bollettino con unica rata con scadenza 30 aprile, mentre per chi dovesse versare il contributo relativo a un biennio composto da un contributo previdenziale e dal contributo di solidarietà, la riscossione verrà ripartita su quattro rate: 30 aprile, 31 maggio, 29 giugno e 31 luglio.
Sono esclusi dalla riscossione tramite bollettino bancario:
• gli iscritti che non abbiano provveduto al pagamento del contributo 2017 tramite bollettino bancario. Questi riceveranno una cartella di pagamento (notificata dall’Agenzia delle Entrate - Riscossione) con la quale verrà riscosso:
a. il contributo per l’anno 2017 non pagato;
b. le sanzioni civili correlate all’inadempimento contributivo;
c. il contributo per l’anno 2018;
• gli iscritti la cui posizione contributiva sia stata accertata d’ufficio in conseguenza della perdita del diritto alla riduzione del contributo (art. 21, ultimo comma e art. 2bis, comma 2 del Regolamento Enpaf). Questi riceveranno una cartella esattoriale comprensiva dei contributi evasi, delle relative sanzioni civili nonché del contributo per l’anno 2018;
• i neo iscritti dell’anno 2016 che abbiano presentato la domanda di riduzione nei termini, ma in prossimità della fine dell’anno 2017 e per i quali non sia stato possibile emettere il bollettino MAV aggiornato per il pagamento spontaneo. Questi ultimi riceveranno cartella esattoriale sia dei contributi, non pagati, per gli anni 2016 e 2017, sia del contributo dovuto per l’anno 2018, senza applicazione di interessi o sanzioni.
Si ricorda che le cartelle vengono notificate tramite PEC, registrata presso l’indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificati (INI – PEC).

 

Ordini provinciali

Brescia

Via Grandi 18 - 25125 Brescia

TEL 030.2681780

 

Como

Viale Masia 79 - 22100 Como

TEL 031.5476590

 

Lecco

Via Previati 2 - 23900 Lecco

TEL 0341.364557

 

Milano, Lodi, Monza Brianza

Viale Piceno 18 - 20129 Milano

TEL 02.70102396

 
Realizzazione tecnica e grafica a cura di SpoonDesign